Twin_peaks

E’ stato già detto tutto su Twin Peaks, tornato dopo 25 anni in TV con una nuova stagione evento di 18 puntate in vero stile David Lynch. Il momento di tirare le somme sarà appena terminato l’ultimo episodio, fino ad allora consiglio grandi scorte di caffè nero e torta di ciliegie. Per vostra fortuna conosco la ricetta del Double R Diner, talmente perfetta da far esclamare l’agente Cooper: “Un’ottima crostata di ciliegie!”.

TwinPeaks-Food

Titolo: Un’Ottima Crostata di Ciliegie

Regista: Norma Jennings del Double R Diner

Cast (di ingredienti 🙂

Per il ripieno: 1.5 Kg di ciliege, 100gr di zucchero, succo di 1 limone, 2 cucchiai di amido di mais, 1 uovo, zucchero di canna.

Per la pasta brisèe: 400gr di farina 00, 170gr di burro, 10 cucchiai di acqua ghiacciata, sale.

INT. DOUBLE R DINER — 30 MINUTI PRIMA

Per essere sicuri di preparare un impasto perfetto si taglia a cubetti il burro e si mette in freezer per trenta minuti con la farina, l’acqua e la lama del mixer. Questo perche’ la bassa temperatura aiuta ad amalgamare al meglio il burro con la farina, pertanto si deve cercare di usare il meno possibile le mani per impastare perche’ il loro calore puo’ sciogliere il burro.

INT. DOUBLE R DINER — CUCINA

Si mescola in un mixer per circa 30 secondi la farina con il sale e il burro. PS L’impasto rimarra’ molto farinoso anche dopo aver aggiunto 4 cucchiai di acqua alla volta.
Si trasferisce con un cucchiaio l’impasto in un sacchetto di plastica e si lavora con le mani in modo da creare una pallina.
Si mette in frigo per almeno un’ora.
INT. DOUBLE R DINER — NEL FRATTEMPO

Lavando e levando i piccioli, si preparano le ciliegie per essere tutte DENOCCIOLATE tutte con l’apposito utensile. L’esperienza risulterà alquanto cruenta visto che spargerete ovunque il loro succo color sangue 🙂 Se lo vedesse l’Agente Cooper…

Si cuociono le ciliegie in una pentola con 100 gr di zucchero fino a che non avranno rilasciato il loro liquido e non saranno un po’ spappolate (almeno 20/25 minuti), prima di spegnere il fuoco si deve mescolare in una tazza il succo di limone con l’amido di mais per essere aggiunto alle ciliege. Si mescola bene e si lascia raffreddare.

INT. DOUBLE R DINER — PER VENTI MINUTI

Prima di tirare l’impasto della pasta briseè deve essere lasciato riposare fuori dal frigo per una ventina di minuti.

INT. DOUBLE R DINER — POCO DOPO

Si deve imburrare bene la tortiera o foderarla con la carta forno. Si divide la pasta in due per creare due dischi, si tira la pasta del primo su una superficie infarinata e si posiziona nella parte inferiore. Si riempie con le ciliege e si ricopre con un altro disco di pasta.

Si praticano dei tagli nella parte superiore in modo che esca il vapore, si spennella con un uovo sbattuto (o del latte) e si spolvera con zucchero di canna.

INT. DOUBLE R DINER — FORNO PER 35/40 MINUTI

Si cuoce in forno preriscaldato a 180 gradi per 35/40 minuti. Si deve far raffreddare prima di servire.

Naturalmente, la torta deve essere accompagnata da una tazza di “caffè nero come una notte senza luna” proprio come piace all’agente Cooper.

Anche perché ce lo ordina lo stesso Lynch come passaggio fondamentale per prepararsi al meglio a vedere questa nuova stagione ideata come un film di 18 ore: “Sarebbe opportuno avere tempo e non essere interrotti” dice il regista “trovarsi in una stanza buia con del buon caffe’ o vino rosso disporre di un buon sonoro e di buone immagini e allora la visione sara’ un’esperienza!” (potete guardare l’intero speciale su Twin Peaks sul sito di Sky Atlantic).

Per rimanere completamente in linea con Twin Peaks potete provare a preparare a casa vostra il caffè americano usando 1 o 2 cucchiaini di caffè macinato e circa 200 ml di acqua. Questi sono i diversi metodi che consiglio anche in base a quanto carico lo preferite:

1) meno carico: usate un filtro per preparare una bustina (come quella del tè) e lasciate in infusione per il tempo desiderato.

2) medio: bollite l’acqua, versate il caffè, lasciate in infusione e colate con un colino

3) molto carico: bollite la polvere di caffè insieme all’acqua, quando si spegne la fiamma lasciate che la polvere si depositi sul fondo e versate (stando attenti a versare solo il liquido).

This post is also available in: Inglese